Elenco dei prodotti per la marca Corte Quaiara

Queste colline che abbracciano il sud del Garda sono nate dal mare, modellate dai ghiacci. Un paesaggio ameno, “bucolico”, come lo descriveva Virgilio.

Questo paesaggio fa da sfondo alla storia di Giovanni, quarta generazione di una famiglia di vignaioli. Ma lui ha ricominciato tutto daccapo, lavorando la sua terra con le sue mani, come 150 anni fa!

Un viaggio alla ricerca della qualità, con rese molto basse, tanto lavoro in vigna e mano paziente in cantina. Vini unici, che si distinguono dalla massa.

Il Pinot Nero è quasi una sfida personale, un vitigno difficile da coltivare. Questo terreno franco-sabbioso per metà calcareo è l’ideale, come in Borgogna! E Giovanni conosce bene sia il Pinot Nero sia la Borgogna, dove ha ricevuto il titolo di Chevalier du Tastevin!

La Garganega è invece un vitigno tipico veronese, che Giovanni vinifica in purezza. La vigna del Campo al Salice l’aveva impiantata il nonno, oltre mezzo secolo fa.

Giovanni ha invece riscoperto l’Oseleta, un vitigno autoctono rarissimo, che vinifica sempre in purezza senza appassimento.

Un legame fortissimo con le proprie radici, da rielaborare continuamente.

Qui sulle colline moreniche il Pinot Grigio è ovunque. Giovanni lo coltiva come un bene prezioso, su un piccolo terreno scosceso e sassoso. Il colore originario ramato, affinato in speciali anfore di terracotta per ridurre l’ossidazione.

Il suo maestro era il vignaiolo del nonno. Gli ha insegnato tutto e Giovanni gli ha dedicato un vino. Un blend con il sapore antico della contemporaneità.

ANNO DI FONDAZIONE: 1950

NOME DEL TITOLARE:  Giovanni Montresor

TOTALE BOTTIGLIE PRODOTTE:  25.000

PROVENIENZA:  Colline Moreniche, Lago di Garda, SONA

ETTARI DI PROPRIETA’:  13 Ha. Produzione 50 q/Ha 

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca